Tredici anni di informazione indipendente e di movimento, tredici anni di editoria cooperativa al fianco della trasformazione sociale. Tredici anni di Directa, il settimanale dei movimenti barcellonesi e catalani che festeggia questa sera all’Ateneu Popular 9 Barris (Metro L3 – Roquetes).

Uno strumento di comunicazione per rendere visibili le attività dei movimenti antagonisti, e dar voce ai progetti sociali, politici e culturali che praticano e fanno vivere un modello alternativo al neoliberismo asfissiante in cui viviamo, mostrando realtà e posizioni che sono spesso dimenticati da gran parte dei mezzi d’informatinazione.

E che, come ogni anno, festeggia il suo compleanno con una festa al quartiere Nou Barris. L’appuntamento è alle ore 21.30, all’Ateneu Popular, per una notte che inizia sulle note del flamenco femminista delle Maruja Limon. C’è un ingresso di 10 euro e biglietti si possono acquistare su internet, o in loco, all’ingresso dell’Ateneu.