Nella storia del genere umano è la prima volta in cui un singolo individuo, o un piccolo gruppo di persone, di disponibilità economiche e conoscenze informatiche non troppo al di sopra della media, può avere un impatto potenzilamente molto rilevante nell’influenzare il dibattito pubblico su grande scala. Internet ha reso possibile a tutti di dire la propria e di ascoltare opinioni diverse, fare rete e cotruire percorsi collettivi. E se a volte la cosa ha assunto conseguenze drammatiche e politicamente nefaste, il grande potenziale di questo mezzo nel divenire uno strumento di aggregazione, mobilitazione e produzione di conflitto è stato dimostrato in più di un’occasione.

Potere al Popolo è nato dall’impegno di tante compagne e tanti compagni che hanno costruito un movimento orizzontale nelle assemblee territoriali in Italia e all’estero. Un lavoro estenuante ed appassionato fatto di riunioni, mobilitazioni, iniziative e sudore della fronte, ben lontano dalle tastiere e dagli hashtag dei social network. Ad ogni modo, internet ha rappresentato un aiuto fondamentale per coordinare il lavoro tra militant* e consentire un processo decisionale democratico ed orizzonatale, realizzato grazie alla piattaforma liquid feedback.

In questo spirito, l’Assemblea di Barcellona apre questo spazio web per comunicare le proprie iniziative, condividere aggiornamenti dalla Catalogna e farsi sempre più un punto di riferimento per quelle compagne e compagni italiano-parlanti, provenienti dall’Italia o che all’Italia in qualche modo guardano e che vivono a Barcellona e nei Paesi Catalani.